Conosci Alessandro Di Giacomo?
clicca qui

Manuale Corso AFF

Scarica gratis il Manuale del Corso AFF 1.4 clicca qui

Indicazioni Acquisto

Per conoscere la modalità di acquisto clicca qui
Trovaci su Emagister, la guida intelligente della formazione.

Archivi del mese: novembre 2010

L’abbigliamento per le temperature più fredde

Parliamo oggi modifiche per il nostro abbigliamento al cambiare delle temperature, sia per gli allievi AFF che i paracadutisti più esperti, visto  cominciano ad arrivare i primi segni di temperature “fresche”.


Già nel mese di novembre le temperature  raggiungono anche i -20/25 C° alla quota di lancio da 4200 m, da considerare  però che in estate alla stessa altitudine abbiamo anche – 5/10 C° . La domenica il  primo decollo, se  entro le ore  9,  si effettua  a 5000 m e qui magari anche il -25 è possibile. Comunque il freddo che si percepisce maggiormente è  al suolo, perchè ci trascorriamo più tempo! Continua a leggere

Regali di Natale!!

Metti sotto l’albero un buono valido tutto l’anno!!!

Regala un  lancio in Tandem da 4200m a 180€ !!

Regala la parte Teorica del Corso di Paracadutismo AFF a solo 180€!!

La preparazione si tiene a Roma in vicolo casal Lumbroso 20 A.

Ti invieremo il buono da stampare e consegnare.

Per la prenotazione Continua a leggere

Paracadutismo: uno sport per tutti!

Da sempre l’uomo ha sognato e desiderato di volare, sentendone fortemente il bisogno, quasi un istinto.
Per millenni ha scrutato il cielo cercando di carpirne i segreti.

Oggi, nell’era moderna, grazie ad un’efficace metodologia di insegnamento ed a materiali estremamente tecnologici, l’uomo abbandona in tutta sicurezza un aereo “perfettamente funzionante” per saltare tra le nuvole e giocare nel cielo, realizzando evoluzioni impensabili al suolo, con una grazia ed una naturalezza tali da far sembrare l’uomo nato per volare!

E’ praticamente impossibile comunicare le emozioni che si provano sospesi nel cielo, tanto non trovano termini di paragone con qualsiasi attività conosciuta. Un’esperienza che riempie la mente e il cuore, ci fa sentire in comunione col mondo e appartenere a qualcosa di grande.

Difficile trasmettere in poche righe la gioia che dà la pratica di questo sport favoloso, a contatto con la natura, col quale instauriamo forti legami con nuovi compagni, che saranno nostri amici per sempre.
Quello che voglio trasmettere però è ciò che ogni praticante ha sperimentato di persona, e cioè, non solo la gioia che dà praticare lo sport più bello del mondo, ma prima di ogni cosa, il fatto che il paracadutismo è “uno sport per tutti”.